└► SAGGI, STUDI

Previous Next

«L'Europa degli uomini» di Maurice Duverger

Duverger europa uominiL’Europa degli Uomini.  Una metamorfosi imperfetta è  del 1994, tempo di grandi conflitti e grandi speranze, come quella espressa nel titolo del libro di Maurice Duverger, uno dei padri fondatori della scienza politica contemporanea.
Duverger, illustre politologo, cattolico, consigliere di Francois Mitterand, professore alla Sorbona, firma storica di “Le monde”, è stato  un fine analista dei sistemi elettorali e di partito e un innovatore. Famoso per aver elaborato il concetto di semipresidenzialismo e per il suo saggio del 1951, I partiti politici, un classico studiato in tutto il mondo da generazioni di studenti universitari.
Parlamentare europeo, eletto nel 1989 nelle liste del Pci (Partito comunista italiano), si è impegnato molto per l’unificazione politica dell’Europa, pur consapevole della difficoltà di costruire un’identità politica europea.
Maurice Duverger ha visto nascere le Comunità europee, Ceca, Cee, Euratom; ha visto l’economia diventare un ipertrofico denominatore comune nell’Europa delle nazioni, un ostacolo, come  l’involuzione burocratica e la “comitocrazia”, al processo di integrazione.
Studioso politicamente impegnato e idealmente coinvolto, in questo libro descrive da dietro le quinte i poteri, il peso delle burocrazie, i processi decisionali, gli equilibri istituzionali. Fa capire come funzionano le istituzioni comunitarie. 
Offre delle analisi, ancorché datate, di grande valore storico e ideale. Coinvolge il lettore per l’accento posto, calcato, sull’unità giuridico-politica europea, sull’integrazione, ovvero sull’Europa degli uomini, la crisalide mai diventata farfalla.
 
AUTORE > Maurice Diverger;  Traduzione > di Elena Rusconi e Monica Zardoni
TITOLO (e Sottotitolo) >  L’Europa degli Uomini.  Una metamorfosi imperfetta.
EDIZIONI >  Rizzoli;  Collana >  Saggi stranieri
ANNO >  1994
PAGINE >   207
REPERIBILITÀ >  Il libro è fuori catalogo. Si trova in rete e nelle biblioteche.
 
PRECEDENTI e/o ALTRE EDIZIONI >  Pubblicato in Francia  con il titolo Europe des hommes. Une metamorphose inachevee, Parigi, Editions Odile Jacob, 1994.
UN BRANO > ...“gli stati non hanno distrutto le città, le hanno integrate in un complesso pacifico e ordinato. La Comunità farà la stessa cosa con gli stati, ma riuscirà nell’intento solo se l’Europa delle nazioni sarà contemporaneamente anche l’Europa degli uomini”.
Lettura > Facile

LIBREZZA | Newsletter

Quante dita ha una persona normale? (ex: 5)
Nome:
Email:

LIBREZZA | Cloud Tag

LIBREZZA | QR-Code

QR-Code dieser Seite
Powered 
By Techson 100x12
Privacy  Cookies   Contatti
SOPRA
SOTTO
 
© 2018 LIBREZZA - Libri letti davvero | All Rights Reserved
SOPRA
SOTTO