└► CLASSICI DI OGGI

Previous Next

«Il pianista» di Manuel Vázquez Montalbán

montalban il pianistaQuinta edizione accresciuta con una conversazione tra Andrea Camilleri e Manuel Vázquez Montalbán per questo bel “romanzo impegnato” − è tra i testi dei programmi universitari −  pubblicato in Spagna nel 1985 e da Sellerio per la prima volta nel 1991, nella collana Il Castello.
Scenari e atmosfera lo accomunano ai polizieschi della saga di Pepe Carvaho che hanno reso celebre il suo autore: ramblas e quartieri di Barcellona insieme al senso di sconfitta, di dignitosa disillusione, sono una costante in Montalbán. Anche quando parla di Musica, di lealtà anche verso la Musica.
Il protagonista, Alberto Rosell, pianista e antifranchista militante, rinuncia alla carriera, mai alle sue passioni, 
piuttosto che barattare, come Louis Doria, suo mentore, il successo con i compromessi.
montalban pianista seller il castello1990
Un incontro casuale nel modaiolo locale notturno in cui si guadagna da vivere suonando il pianoforte: Luis Doria “proprietario di una gloria e un’anzianità sfidanti”, Rosell magrolino e quasi, scarpe consunte dalle lucidature, atteggiamento ieratico. 
Indifferente agli applausi del pubblico come all’elogio di Doria, il pianista non può sottrarsi alla macchina della memoria sospinta, nel dormiveglia, da quell’incontro tra vinti.
Tre atti a ritroso nel tempo – Camilleri dichiara di essersi ispirato, per il suo Birraio di Preston, a tale felice uso dei tempi narrativi –  trasportano il lettore da una Spagna neoconsumista, americanizzata e rinunciataria, a quella della guerra civile del 1936 e del dopoguerra franchista nel quartiere popolare di Barcellona in cui il giovane pianista riesce a procurarsi uno Schimmel. E nella Parigi del Fronte popolare, piena di speranze, abbandonata da Alberto per tornare in Spagna a combattere con il Poum (il Partido Obrero de Unificación Marxista).
 
AUTORE > Manuel Vázquez Montalbán;  Traduzione e Nota > di Hado LyriaMontalban el pianista 1985
TITOLO >  Il pianista
EDIZIONI >   Sellerio;  Collana >  La Memoria
ANNO >   2015 (Quinta edizione accresciuta).
PAGINE >   346;  Prezzo di copertina >  13 euro  (e-book 8,99 euro).
REPERIBILITÀ >  Nelle librerie, in Rete, nelle biblioteche 
 
STRUTTURA DELL’OPERA >  Tre capitoli, introdotti dalla Conversazione tra Andrea Camilleri e Manuel Vásquez Montalbán, A proposito del «Pianist e seguiti dalla Nota Una lettura attuale, due interviste anomale, e quell'adolescenza di Hado Lyria.
PRECEDENTI e/o ALTRE EDIZIONI >  Il libro è stato pubblicato nel 1985 da Seix Barral, titolo El pianista; in Italia da Sellerio nel 1991, nella collana Il Castello e nel 1994 ne La memoria. Nella stessa collana è stata pubblicata nel 2015 la Quinta edizione accresciuta da una Conversazione tra Andrea Camilleri e Manuel Vásquez Montalbán, A proposito del «Pianista».
 
LUOGHI >  Barcellona, via Botella (Foto), dove è nato e cresciuto lo scrittore, che sbocca nella piazza del Padró, con la fonte per l’approvvigionamento di acqua potabile; Parigi.Montalban pian carrer botella 320 2 cgomez
INCIPIT > "Se nella lampada ci fosse stata la lampadina, probabilmente l’avrebbe accesa…". 
UN BRANO > “…la stanza, oltre un tavolo coperto da una tovaglia di cretonne, è presieduta da uno Schimmel posto accanto alla porta del balcone semiaperto sulla via Botella, quasi di fronte alla farmacia all’angolo. Rosell è rimasto estasiato vedendo il pianoforte.”.
Lettura Avvincente
 

LIBREZZA | Newsletter

Quante dita ha una persona normale? (ex: 5)
Nome:
Email:

LIBREZZA | Cloud Tag

LIBREZZA | QR-Code

QR-Code dieser Seite
Powered 
By Techson 100x12
Privacy  Cookies   Contatti
SOPRA
SOTTO
 
© 2018 LIBREZZA - Libri letti davvero | All Rights Reserved
SOPRA
SOTTO